Area aperta all'approfondimento dei contenuti degli album incisi da Mango in carriera, da "La mia ragazza è un gran caldo" fino a “L'amore è invisibile”.
25 messaggi Pagina 2 di 2
ben ritrovati!!!!!!!!!!
questo nuovo lavoro di pino è tanto caro a me e a Brontolo (mio marito in quanto è nato in contemporanea con il nostro matrimonio! :D
La canzone Più bella???? Sicuramente "dove ti perdo"! toglie davvero il fiato.
a Brontolo piace "chiamo le cose" perchè ci ritrova le sonorità degli inizi di Pino.
un abbraccio a tutti.
abicocca e brontolo SuprInnamorati :P
l'album è molto bello ma io cio una curiosita non so se a voi è venuta, come mai


sfogliando mancano i testi di un paio di brani dignitose arrendevolezze e guarda l'italia che bella????????????
Per Dignitose arrendevolezze è stato chiesto ed è un mero errore nella stampa del booklet.
Per Guarda l'Italia che bella non c'è nessun errore :)

Maura
cioè che fà resta cosi

e guarda l'italia che bella in che senso ?????













maura ha scritto: Per Dignitose arrendevolezze è stato chiesto ed è un mero errore nella stampa del booklet.
Per Guarda l'Italia che bella non c'è nessun errore :)

Maura
Per Guarda l'Italia che bella non ci sono errori di testo.
Per Dignitose Arrendevolezze...che ti devo dire....penso che rimarrà così :-)
cioe vuoi dire che guarda l'italia che bella ha deciso lui di non mettere il testo nell'allbum






maura ha scritto: Per Guarda l'Italia che bella non ci sono errori di testo.
Per Dignitose Arrendevolezze...che ti devo dire....penso che rimarrà così :-)
ma di Guarda l'Italia che bella, c'è il testo sul booklet! :shock: è proprio affianco al testo (non intero) di Dignitose arrendevolezze!
Ma non riesco a farmi capire? "mango grande ammiratore" ho scritto due volte la stessa cosa in diverse maniere, mango89 anche ti ha risposto la stessa cosa. ....dove sta la difficoltà???
Non è che ti hanno venduto un cd falso? :D :D :D :D :D
Personalmente valuto ''La terra degli aquiloni'' solo appena sufficiente. Se ''Disincanto'' , ''Inseguendo l'aquila'' e ''Credo'' sono dischi da 10 e lode, ''La terra degli aquiloni'' vale la metà. Un album non deve dipendere dall’altro e non deve essere uguale al precedente ma deve trasmettete sempre qualcosa di importante. A me questi aquiloni non trasmettono ciò che mi hanno trasmesso tutti i dischi precedenti. Indubbiamente siamo davanti a un nuovo percorso artistico e forse anche personale. Penso che in questo album Mango abbia voluto strafare con un risultato finale che però, a parer mio, è poco convincente. Le musiche sono lente e rendono il disco noioso mentre i testi sono sempre più difficili da cantare perchè la loro scrittura forse è più adatta a un libro che a una canzone. Si può costruire la canzone più innovativa, più all'avanguardia, più sperimentale, più di qualità, più diversa ma se non c'è il giusto incontro con quel pizzico di semplicità, per me, una canzone ha poco senso perché l’obiettivo principe di un brano musicale è quello di comunicare qualcosa senza che l’ascoltatore debba ricorrere alla messa in prosa come per un libro. Proprio questo incontro di qualità e semplicità, in maniera graduale, sta venendo a mancare. Sarà un caso che il voto più alto l’ho dato a ‘’Il rifugio’’? Voto finale: 5/6. Questo disco non lascia il segno. Fabio.
Non è un album "facile" questo salta all'orecchio ,la tensione creativa è palpabile come la volontà di percorrere nuove forme espressive.Onestamente sn un pò perplesso ma mi riservo di nn esprimere pareri tanto negativi quanto positivi...lasciamo sedimentare nella mente e nel cuore...se son aquiloni...voleranno.
A proposito.....vi saluto tutti e in particolare Pino e Gabriella.
25 messaggi Pagina 2 di 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron