Riflessioni, emozioni e punti di vista: come la musica, la poesia e il pensiero di Mango arricchiscono il quotidiano dei fans.
43 messaggi Pagina 2 di 3

Per non dimenticare...

" Per gli uomini vivi le unità del tempo hanno sempre un valore, il quale è tanto maggiore, quanto più elevate sono le risorse interne di chi le percorre; ma per noi, ore, giorni e mesi si riversavano torpidi dal futuro nel passato, sempre troppo lenti, materia vile e superflua di cui cercavamo di disfarci al più presto. Conchiuso il tempo in cui i giorni si inseguivano vivaci, preziosi e irreparabili, il futuro ci stava davanti grigio e inarticolato, come una barriera invincibile. Per noi, la storia si era fermata."

Primo Levi


Amedea

"Nell'aria un limite se io
non ho Te.....
Non negherò quel vento
che sei.....
"

MANGO
...."aggiusta sempre il fondo, dove finisce il Mondo
quello mio....."

::CONOSCENZA::

Il vostro cuore conosce nel silenzio i segreti dei giorni e delle notti.
Ma il vostro orecchio è assetato dal rumore di quanto il cuore conosce.
Vorreste esprimere ciò che avete sempre pensato.
Vorreste toccare con mano il corpo nudo dei vostri sogni.

Ed è bene che sappiate:
La fonte nascosta della vostra anima
dovrà necessariamente effondersi e fluire mormorando verso il mare;
E il tesoro della vostra infinita profondità
si mostrerà ai vostri occhi;
Ma non con la bilancia valuterete questo sconosciuto tesoro;
E non scandaglierete con asta o sonda le profondità della vostra conoscenza.
Poiché l'essere è un mare sconfinato e incommensurabile.

Non dite: "Ho trovato la verità",
ma piuttosto: "Ho trovato una verità".
Non dite: "Ho trovato il sentiero dell'anima",
ma piuttosto: "Ho incontrato l'anima in cammino sul mio sentiero".
Poiché l'anima cammina su tutti i sentieri.
L'anima non procede in linea retta,
e neppure cresce come una canna.
L'anima si schiude,
come un fiore di loto dagli innumerevoli petali.




Kahlil Gibran

Sei tu....
mi spingi oltre i miei limiti
e sento di vivere appieno la mia stessa vita.
in te ho incontrato me stesso e ho guardato oltre.
oltre ogni inimmaginabile limite.
ho guardato nel profondo dei tuoi occhi cercando di comprenderti
ma ho visto tutto quello che di me mai avrei voluto vedere.
ho visto la mia fragilità e la mia insicurezza, i miei sensi di colpa e i miei
complessi, le mie paure e le mie tenebre.
allora ho guardato ancora oltre e nel profondo del mio cuore,un mare in tempesta, un oceano immenso dove tuffarsi e perdersi e lì ho compreso!
adesso so che amo le cose belle,so che amo tutto ciò che la vita mi offre e una di quelle sei tu
paulo coehlo

Non t'amo

"Non t'amo come se fossi rosa di sale, topazio o freccia di garofani
che propagano il fuoco: t'amo come s'amano certe cose oscure,
segretamente,
entro l'ombra e l'anima.
T'amo come la pianta che non fiorisce e reca dentro di sè, nascosta,
la luce di quei fiori; grazie al tuo Amore vive oscuro nel mio corpo
il concentrato aroma che ascese la terra.
T'amo senza sapere come, nè quando nè da dove,
t'amo direttamente senza problemi nè orgoglio:
così ti amo perchè non so amare altrimenti che così,
in questo modo in cui non sono e non sei,
così vicino che la tua mano sul mio petto è mia,
così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno."

(Pablo Neruda)

E ......Buon San Valentino a tutti :wink: !!

Cos :wink:

L'amore non deve implorare e nemmeno pretendere,
l'amore deve avere la forza di diventare certezza dentro di sé.
Allora non è più trascinato, ma trascina


Herman Hesse

La realtà dell’altro non è in ciò che ti rivela, ma in quel che non può rivelarti. Perciò, se vuoi capirlo, non ascoltare le parole che dice, ma quelle che non dice.

Kahlil Gibran, da “Sabbia e schiuma”

In questo spazio di poesia e di riflessione, oggi, una bella frase del grande :wink: Bob Marley:
"Se esprimi un desiderio è perché vedi cadere una stella, se vedi cadere una stella è perché stai guardando il cielo e se guardi il cielo è perché credi ancora in qualcosa".
Un abbraccio enorme e su tutti a Patti :wink: che ha "ideato" questo angolo d'infinito!

Michele

Perdersi in questo mare blu fa incontrare anime belle con cui condividere sorrisi e pianti, momenti sereni e momenti di sofferenza… e così proprio grazie a queste pagine azzurre ho conosciuto te, persona dolce e sensibile, semplice e preziosa che incoraggia e sostiene nei periodi difficili, che sa ascoltare senza far rumore…
In questo angolo di infinito auguro ad una persona speciale con il cuore, tanta serenità.
Buon compleanno cara Patti.

Amedea :wink:

Grazie Amedea, penso però di essere semplicemente una persona...

Sì, su queste pagine abbiamo condiviso e condividiamo tante emozioni.

Ora, una poesia si Kalhil Gibran

Un amico

Cos'è per te un amico,
perchè tu debba cercarlo
per ammazzare il tempo?
Cercalo sempre per vivere il tempo.
Deve colmare infatti le tue necessità,
non il tuo vuoto.
E nella dolcezza dell'amicizia
ci siano risate,
e condivisione di momenti gioiosi.
Poichè nella rugiada
delle piccole cose
il cuore trova il suo mattino
e si rinfresca

Carissima Patty!!
Felice Compleanno! con questa bellissima preghiera-poesia di madre Teresa. Certamente la conosci, ma l'intensità del testo è tale da non essere mai scontata, mai ripetuta abbastanza. Ogni frase racchiude riflessioni che a loro volta ne spalancano altre.
Allora per te, che son certa , sai scrutare oltre il tempo, oltre le rughe, oltre le sconfitte, l'augurio di essere uno Spirito gioioso e forte che non si " trattiene" mai!
Con affetto!
sa


Tieni sempre presente che la pelle fa le rughe, i capelli diventano bianchi, i giorni si trasformano in anni...
Però ciò che è importante non cambiare; la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito è la colla di qualsiasi tela di ragno.
Dietro ogni linea d'arrivo c'è una linea di partenza.
Dietro ogni successo c'è un'altra delusione.
Fino a quando sei viva, sentiti viva. Se ti manca ciò che facevi, torna a farlo.
Non vivere di foto ingiallite... insisti anche se tutti si aspettano che abbandoni.
Non lasciare che si arrugginisca il ferro che c'è in te.
Fai in modo che invece che compassione, ti portino rispetto.
Quando a causa degli anni non potrai correre, cammina veloce.
Quando non potrai camminare veloce, cammina.
Quando non potrai camminare, usa il bastone.
Però non trattenerti mai!

Made Teresa


E' sempre interessante e bello attraversare questo mare di pagine blu e fermarsi a riflettere sui pensieri che piovono su di noi attraverso le parole di grandi che hanno fatto la storia e continuano a vivere dentro ognuno di noi...

Sto leggendo un libro ripescato nella mia libreria un pò per caso e mi sono soffermata su queste parole di Georges Balanchine:
"Che cosa stai aspettando? Per che cosa ti stai risparmiando? Adesso è tutto quello che c'è"

Amedea

hei!!!!!!!!!!!! ci sono ache io ahahhaha

L'amore che vale
l'amore che vede
che vede oltre l'orizzonte
che sente quel calore senza bisogno del sole
che s'illumina e rende
colorato ..il cuore
Il battito che ascolti
e che farai ascoltare,
è quel piccolo muscolo
e si chiama cuore,
che mette tutta la sua energia
per superare se stesso.....
PER AMORE::CHE VALE

Nella moltitudine (Wislawa Szymborska)

Sono quella che sono.
Un caso inconcepibile
come ogni caso.

In fondo avrei potuto avere
altri antenati,
e così avrei preso il volo
da un altro nido,
così da sotto un altro tronco
sarei strisciata fuori in squame.

Nel guardaroba della natura
c'è un mucchio di costumi:
ragno, gabbiano, topo di campagna.
Ognuno va subito a pennello
ed è portato docilmente
finché si consuma.

Anch'io non ho scelto,
ma non mi lamento.
Potevo essere qualcuno
molto meno a parte.
Qualcuno d'un formicaio, banco, sciame ronzante,
una scheggia di paesaggio sbattuta dal vento.

Qualcuno molto meno fortunato,
allevato per farne una pelliccia,
per il pranzo della festa,
qualcosa che nuota sotto un vetrino.

Un albero conficcato nella terra,
a cui si avvicina un incendio.
Un filo d'erba calpestato
dal corso di incomprensibili eventi.

Uno nato sotto una cattiva stella,
buona per altri.

E se nella gente destassi spavento,
o solo avversione,
o solo pietà?

Se al mondo fossi venuta
nella tribù sbagliata
e avessi tutte le strade precluse?

La sorte, finora,
mi è stata benigna.

Poteva non essermi dato
il ricordo dei momenti lieti.

Poteva essermi tolta
l'inclinazione a confrontare.

Potevo essere me stessa- ma senza stupore
e ciò vorrebbe dire
qualcuno di totalmente diverso.

Trovo molto belle queste parole e le deposito qui:

"Il silenzio non deve essere esplorato con troppe parole.
Sarebbe come accendere la luce per cercare di vedere bene il buio"
(Leon Woods).

Michele :wink:
43 messaggi Pagina 2 di 3

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron