Settore in cui ci si incontra per rievocare i particolari tecnici e musicali, le emozioni e le suggestioni vissute nelle tournèe del passato.
36 messaggi Pagina 1 di 3
Ciaoo.

Adesso che uscirà il nuovo album si continuerà dal vivo.secondo voi che cosa inserirà del precedente album? io un'idea la espongo eccola:

Ti porto in Africa.
Eccoti folle d'amore
non aggiungo molto perchè comunque la carne al fuoco è già tanta,ho qualche dubbio su Sabbia e nuvole.

Ciao ciao.

W Mangoo

SECONDO ME I 3 SINGOLI DI TI PORTO IN AFRICA PIU'SE CON UN T'AMO :D

Difficile davvero, ma io vorrei poter riascoltare Sabbia e nuvole, Francesco e Io ti vorrei parlare; in più Ti porto in Africa.
Ma come si fa...

Ti porto in Africa penso che sarà di sicuro in scaletta. Per il resto, non so, io opterei per Sabbia e nuvole, ma Pino tiene molto a Tutto l'amore che conta davvero...

...non riesco più ad aspettare... ...ho bisogno del tour!!!... :shock:
...ops...non è nemmeno ancora uscito ne l'album...ne il singolo... :cry: :roll: :wink:

SECONDO ME FARA' SOLO TI PORTO IN AFRICA
lascerà spazio ad altre canzoni
econdo me



PINO VIENI A CAGLIARI

Io spero tanto faccia un tour diverso per festeggiare i trent'anni di carriera (nel 2006). Ci pensavo proprio oggi...dopotutto mango ha un repertorio vastissimo, ed oltre alle sue canzoni piu' famose potrebbe anche tirare fuori altri brani importanti ma dimenticati, per es. Mia madre e Ferro e fuoco, Dove andro', Odissea, Raggio di sole, Preludio incantevole, Tu si, Passeggera unica, Profumo d'amore, Non moriremo mai, Disincanto, Gli angeli non volano...queste canzoni sono immense! Le canzoni famose si potrebbero racchiudere in due medley da 5 minuti o uno solo con 5 canzoni (Oro/Lei verra'/Come Monnalisa/Bella d'estate/Nella mia citta' )...e poi farne anche altre famose per intero come La rondine, Ti porto in Africa, La rosa dell'inverno, Come l'acqua, Amore per te. E' vero che Mango ha sempre preferito nei concerti accontentare il pubblico con scelte piu' di massa che di nicchia...io credo che il pubblico di Mango, anche quello che conosce solo le canzoni piu' famose, ad un suo concerto, non potrebbe rimanere indifferente nel sentire una Stai con me, o una Sospiro, tanto per citarne due...al contrario, credo che il concerto e' il modo per far sentire a tutti che Mango non e' solo quello dei brani di sempre...quelli di Visto cosi'...Mango e' di piu'. Penso a quanti giovanissimi nel sentire una Odissea ne rimarrebbero affascinati...con i suoni di adesso poi, sarebbe letteralmente SPAZIALE! Mango, nostro amato e diletto Mango, dopo tanti anni un concerto "storia" ce lo devi. Tanti artisti fanno i medley...io capisco che per Te sia riduttivo accorciare una canzone, ma hai fatto TROPPE...TANTE BELLE CANZONI...ripescarne qualcuna in piu' dal tuo repertorio, e sto parlando di brani come Ferro e fuoco o Odissea che comunque all'epoca si sono sentite ed ancora oggi c'e' gente che se le ricorda, sarebbe una cosa da prendere in considerazione. Oppure, in questo concerto di trentennale, Mango sceglie di ripescare i brani che davvero lui ama piu' di altri e ce li vuole riproporre. Io so gia' la sua risposta, o credo di saperla...cioe': quelli che Ama di piu' sono proprio quelle che ha amato la gente e che gli hanno dato successo. E allora io mi arrendo...e vi saluto calorosamente...sperando di trovarmi in italia durante qualche tappa del nuovo e "trentennale" tour di Ti amo cosi' (il "cosi' " gli portera' fortuna come con Visto cosi')
Ciaus
Tommaso
P.S. Pero' "trentennale" che parola grossa...ma tanto la musica di Mango e' eterna!

Dato che Pino ci sorprende sempre, si potrebbe pensare e proporre un tuor sorprendente con 2 date in ogni città: il primo giorno con un concerto che spazia dai nuovi lavori ai successi di sempre, quelli che piacciono a tutti; il giorno dopo, per chi è appassionato come noi da trent'anni e per chi è rimasto colpito la sera prima, un concerto che pesca rispolvera e rilancia grandi canzoni del passato e del recente che per motivi di tempo non possono rientrare nella scaletta di un solo concerto...
Come Seduto all'ombra mi piacerebbe moltissimo riascoltare Odissea, Inseguendo l'aquila, Sopiro... Ma se mi dicessero: c'è una canzone che NON vuoi ascoltare? La risposta sarebbe scontata.

Ora io mi rendo conto che l'idea delle due date è folle (questi appassionati che non si accontentano mai...); poi penso che Pino non si risparmia davvero verso di noi e quindi mi accontento intanto di fare il conto alla rovescia per il singolo, poi per il cd, poi per il tour...

Trent'anni di carriera... Uao!!! Trent'anni ricchissimi per noi appassionati!

Ciao Amici...
Il quesito proposto è veramente arduo....
come si fa a scegliere una canzone del procedente cd... rispetto un'altra...
A me, nel tour che verrà piacerebbe riascoltare

Eccoti folle D'amore
Se con un t'amo
Sabbia e nuvole...
Considerando che quasi sicuramente risentiremo Ti Porto in Africa...
Il compito più difficile secondo mè per pino sarà quello di inserire più di una canzone di Disincanto...(la rondine non dovrebbe avere problemi)
ma come si fà con Credo???

Certo riflettendoci Bene... è meglio, variare il proprio repertorio così frquentemente...
avere diversi brani obbligati, di anno in anno... che "campare con una canzone soltanto" per tutta la carriera... non trovate???
A Presto Peppissimo.

Tommaso, mio dolcissimo amico...non puoi assolutamente mancare....ti aspetto!

Annapaola

Beh Tommaso, non è che Pino vuole fare concerti per le masse...E' che ci sono migliaia di persone che vogliono sentirlo, anche se non sono fan, proprio per ascoltare i grandi successi. Sarebbe un peccato deluderli e rinchudersi in una dimensione di nicchia. Giustamente dici tu che tanti brani meno noti potrebbero essere meravigliose scoperte ed è vero. Però se in un concerto conosci solo un paio di canzoni, c'è anche il rischio che tu abbia bisogno di metabolizzarle meglio e non le gusti. A me è capitato, come è capitato di rimanere fulminata al primo ascolto, ma poi comunque desidera di tornare indietro per poter cantare i brani e cogliere ogni sfumatura, ogni dettaglio. Poi molti brani sono storici e penso che molti fan non siano mai stanchi di sentirli. Si potrebbe però trovare un compromesso e Pino penso che riesca a trovarlo ad ogni tour. Ha ripescato in questi anni Sirtaki, Giulietta, Luce, Sentirti, Se mi sfiori...Penso che prima o poi riprenderà altri singoli, come Credo, Tu sì, e tanti altri. Io penso che dare la precedenza ai singoli di un disco sia una scelta condivisibile, perchè sì, ci sono tanti piccoli gioielli nascosti negli album, ma un singolo, se è stato scelto bene, solitamente è un capolavoro. Di capolavori però ce ne son tanti. Anche per il trentennale della carriera penso sia difficile abbandonarli per riprendere brani minori. Si potrebbero riarrangiare però altri singoli. E' interessante anche l'ipotesi di Rigo. Ci sono artisti come Anna Oxa o Ligabue che contemporaneamente hanno portato avanti due tipi di concerto, etnico e pop la Oxa, acustico ed elettrico per Ligabue. Però cmq le scalette non erano diversissime, cambiavano più che altro gli arrangiamenti. Poi ci vogliono molte prove in più per preparare più pezzi e Pino non lascia niente al caso. Non per niente i suoi live poi sono così impeccabili. Comunque, ci possiamo augurare un lungo tour, in cui in ogni fase (autunnale, estiva, ecc.) Pino aggiunga una o due canzoni del passato diverse dalla setlist consueta...

Oltre Pino io adoro Claudio Baglioni che ha un repertorio vastissimo e in tre ore di spettacolo riesce ad inserire tante canzoni che sono le colonner portanti della sua carriera e a ripescarne altre conosciute solo dai fans facendo un mix,un "collage"(chiedo venia per la parola ma non mi viene il temrine esatto in questo momento!!)dei suoi più grandi successi!
Secondo me Pino dovrebbe fare in questa maniera con le sue canzoni più belle!
.....poi è solo una mia idea!
Un abbraccio,Maura

Maura ti vengo in aiuto io praticamente fa un medley mettendo insieme più canzoni. Sono d'accordo con te che Pino potrebbe farli anche lui alcuni medley.

Infatti Baglioni come Renato Zero e tanti altri, fanno almeno 2 medley, in ognuno ci mettono 3/4 canzoni, e cantano anche canzoni che non sono mai stati singoli ma che poi diventano dei classici. I singoli di successo di Mango sono quasi tutti brani veloci, ritmati....quindi facendo cosi', pezzi come gli angeli non volano, non moriremo mai o la meravigliosa se con un t'amo che non hanno niente da invidiare alle ballate d'amore di baglioni, sono rimaste in gioco giusto la stagione di un tour...per me e' un grande peccato!

Qualunque siano i brani scelti dai precedenti album, sarò felice ugualmente.
La domanda fondamentale è:

QUANDO PENSATE CHE POSSA INIZIARE QUESTO TOUR?

A dicembre? all'anno nuovo? subito?

Annapaola
36 messaggi Pagina 1 di 3

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron