Settore in cui ci si incontra per rievocare i particolari tecnici e musicali, le emozioni e le suggestioni vissute nelle tournèe del passato.
35 messaggi Pagina 1 di 3
RAGAZZI, STO IN FIBRILLAZZZZZZIIOOOONEEEE...SONO 25 ANNI CHE SEGUO PINO MA OGNI VOLTA è COME LA PRIMA!!! TREMO, NON MANGIO, NON DORMO...MARò CHE è?
NON VEDO L'ORA CHE VENGA DOMENICA!!! CHI CI SARà?
CI INCONTRIAMO? ACCORDIAMOCI....
UN BACIO A TUTTI...
E PER QUELLI CHE ERANO AD OSTIA!...CHE INVIDIA!!!
CONTATTATEMI!
UN BACIO.
DAMIANO

un giorno all'alba...........
ho sperato che i vostri racconti già questa mattina fossero presenti,bianco su bleù china,eccittati e euforici da non poter aspettare a dire tutto invece...............tutto tace. : :o :cry:
Oh ragazzi,ma comè andata a Palinuro?
chi gentilmente vuole raccontarsi noi siamo qui con orecchie e occhi ben aperti :shock: :wink:
grazie antonella

Concordo pienamente!!! L'ho già detto anche nel topic di Ostia a quella pigrona di Granatina....ma niente...tutto tace!
Eh...Antonè...questo succede perchè io non c'ero!! :lol:

Annapaola

mannagia........... :roll: :lol: !
ma è una tortura :? Annapà la prossima volta cerca di essere presente :lol: :lol: :lol:

Ci sarebbero diverse alternative per spiegare il silenzio innaturale sull'evento:
1. Il concerto è saltato
2. E' capitata una catastrofe naturale: terremoto, Vesuvio, mareggiata
3. Sono tutti senza voce (ma le mani le avete o no??)
5. Sono stati rapiti da Palinuro, che era il nocchiere di Enea (per ulteriori ragguagli chiedere a Leonardo che è un esperto di miti e leggende! :lol: )
e chissà in quali abissi sò sprofondati!

Maroooo...che stresssssss

Annapaola

:shock: :shock: Io credo che siano vittime dello schock...........è vero?
Fate sentire al forum l'entusiasmo che ho sentito io attraverso il cell!

Leonardo,visto che qui non c'è verso di smuoverli :lol: raccontaci tu leggende fantastiche ................ :P mi piacciono tanto............... :P :wink:
antonella
ma li avranno rapiti gli alieni? :mrgreen:

Io, se volte, vi racconto la leggenda di Scilla e Cariddi, o quella del mostro di lago di Venere a Pantelleria.......ci sarebbe anche quello del Fantasma della baronessa di Carini!
Leonà, perdonaci....si fa per ammazzare il tempo! :wink:

:roll:
Ed eccomi qui. A testa bassa, sgridata e rimproverata anche dalla prof., ma con un sorriso che affiora, velato da sottile complicità, ancora incredulo, a raccontare di una serata da incorniciare, singolare e impensabile e bellissima e comica e incredibile, davvero incredibile. Sarà stato un concerto fantastico, penserete voi. Avrà anche regalato qualche fuori programma nella scaletta, magari. Si, è così. Ma se vi dicessi che una quindicina di noi ha trascorso un'oretta con LUI prima del concerto, parlando scherzando e ridendo come in un'uscita tra vecchi amici, in un clima disteso e naturale come fosse una cosa normalissima? E se vi dicessi che ho un "Con amore, Mango" scritto sull'avanbraccio sinistro, e video e foto di momenti straordinari nella loro semplicità?
Racconto di passioni, da qui al momento delle prove (2-3 pezzi per noi innamorati e assetati), dall'attesa per l'inizio, slittato per ragioni organizzative alle 22.15, dalle luci che si spengono all'ultima nota che ci era permessa cogliere, quella finale di Odissea (23.30), profetica più che mai per noi sventurati avventurieri di un ritorno a casa da inventare. Ultimo treno alle 23.49, ce la possiamo fare, si, ce la facciamo, sono solo 500 metri! E mentre dalla strada che piano va su, su, su - altro che 500 metri, saranno 3 chilometri - dove un taxi beffardo doveva aspettarci ancora un pò - solo un pò, il tempo di Mediterraneo, Se con un t'amo e Odissea, appunto, che sarà mai, e invece no, ci lascia a piedi, lui, beffardo - andavano sfumandosi le parole di Non moriremo mai, tra rabbia e frenesia, pazienza e speranza. Da qui, le sventure. Abbandonato un concerto favoloso, goduto dalle calde ore del pomeriggio fino al momento clou, abbandonato sul più bello - che rabbia, che rabbia - perso l'ultimo treno per casa, dopo una corsa frenetica ma rassegnata nell'intimo, una battaglia nella battaglia. Telefonate da recitare, altre da supplicare, un salvatore da cercare, il tempo da fermare... stavolta non c'è Annapaola da torturare ma una mamma da ingannare! Ce la faremo, arrivano i nostri, arriveranno, ma ci tocca aspettare. E allora...

Siedi qui
e getta lo sguardo giù
tra gli ulivi
l’acqua è scura quasi blu
e laggiù
canta Mango laggiù
sembra guardi noi
fermi così
pazzi come mai...

Come vorremmo essere ancora li, in terza fila, cosi meravigliosamente ad un passo da lui, ad ubriacarci dei suoi sguardi ammiccanti, dei suoi acuti da brivido, cosi, senza paure, senza pensare, senza treni che partono, senza telefoni che squillano. Dei suoi movimenti, a tratti comici - come quello strano girotondo attorno all'asta del microfono - a tratti da restarci secchi - chiedere a moonlight per eventuali approfondimenti. E invece ci ritroviamo qui, su questo dolce pendio, a picco sul mare, tra le luci che disegnano le montagne e le ombre del mare che le bagna - che spettacolo, Palinuro - con gli occhi forse un pò languidi, forse un pò sognanti, a cercare di catturare le ultime gocce di una borraccia d'acqua fresca svuotata troppo in fretta. Gocce amare, inevitabilmente, senza scampo, come davanti a un trionfo di fuochi d'artificio che colorano il cielo proprio li - troppo bello per essere cosi lontani - per quel finale scoppiettante che un pò, forse, nella nostra egoistica, tragi-comica disperazione, temevamo. I "Mille Male Penziere" ad abbassare il sipario, a sottolineare la beffa, ridente e crudele come uno scherzo del destino. Già, Mille male penziere. Che rabbia, che beffa, che meraviglia.


:lol:

Ragà..come dice Norma...è stato tutto un programma :P
Già dalle 4 che siamo scesi a Pisciotta e non c'erano pullman...quando è arrivato uno ha detto RIPARTO ALLE 6...E' DOMENICA

E dovevate vedere la scena...io che telefonavo a destra e a manca per sapere se qualcuno poteva venirci a prendere...e Norma che chiedeva a tutti i bus dei villaggi turistici un passaggio...

ALLA FINE...CE L'HA FATTAAAAAAA...GRANDE NORMAAAAAAA

E via verso il porto...YUHUUUUU

Scendiamo e vediamo le transenne...al che pensiamo non si può passare...poi intravediamo un varco tra le sedie...e nessuno ha detto niente quando Norma ha superato IL LIMITE...E quindi via....c'erano già altri dentro...

Chiediamo a Marianna "Ma Pino è arrivato?" e lei "E' appena passato,andate dietro al palco..."

E noi,"ma non è che ci cacciano?"

Ma anche lì nessuno ha detto niente...e siamo arrivate da lui verso le 5 e mezza..se non che dopo un lungo "ANDIAMO?NON ANDIANO?E CHE GLI DICIAMO?MA ORA STA PARLANDO,MEGLIO DOPO..." lui si gira e fa cenno di saluto con la testa...e quello è stato il via libera...l'abbiamo salutato...e poi da lì siamo statai come ha scritto Norma,con lui con altre persone...

Poi siamo andate a prendere i posti... e la scena era comica...
Oltre delle foto da ridere fatte nell'attesa...sembra un CERCA LE DIFFERENZE
E dopo le prove... inizia il concerto...e oltre alla nostra direttrice Ivana che coordinava le alzate durante le canzoni, guardavamo dalla videocamera dell'amico di Norma i primi piani...
Poi...le 11... e io "Norma,dobbiamo andare.."
e lei "no aspè,un'altra"
e poi lei con SE CON UN T'AMO
io con ODISSEA...
DOBBIAMO CORREREEEEEEEEEEEEEE

E inizia lo slalom tra la folla...che poi,dico io...se voi vedete uno che corre gli chiedete A CHE ORA E' INIZIATO? Mah...han fatto anche questo certe persone in fondo alla piazza...

e corri corri....ma quanto sò lunghi sti 500metri?

E a un certo punto la disperazione...SIAMO BLOCCATI...
Ma Norma aveva l'asso nella manica hehe...
E in attesa della macchina ci siamo messi su un belvedere a guardare la scena da lontano...non era come stare lì sotto ovviamente,però si sentiva tutto e il panorama era stupendo...

Bello bello bello

Uff...mo mi hanno tolto Salerno...vuoi vedè che me lo fanno capitare prima di un esame? :-(

Per ora vedrò di raggiungere Volturara Irpina!

Un bacio!

GRANATINA&MOONLIGHTRISCHIANOPURDIARRIVAREAPALINURO :wink:

Uno spettacolo straordinario, mai visto niente del genere!!!!!
Alle quattordi e trenta arrivo a palinuro,dove gia' ci attendevano altri fan! Guardare quel palco costruito sulla banchina ,vicinissimo al mare..... bellissimo ,con colore cobalto ci ha attirato in esso donandoci il fresco delle sue acque( c' simm fatt o bagn). Nessuna sofferenza nell'attesa,anzi un continuo divertimento con i tecnici,con le bellissime coriste (SIMONA "E' CHE' E' " ) e con l'arrivo di Pino che ha stupiti tutti con la sua disponibilita'!!!Siamo entrati nel camerino e come vecchi amici ci ha accolto a braccia aperte.....meravigliosa sensazione di vera amicizia. Le persone che lo hanno conosciuto in quell'ora erano incantate dal suo modo di fare,dall'essere uno di noi!!!Come diceva GRANATINA, ha firmato la nostra pelle con le frasi piu' strane.....chi c'era, ha capito.....eh eh E' stato meraviglioso quando si e' ricordato della mia passione per i cavalli e la prima cosa che mi ha chiesto e' stata proprio questa :" vince' ,come stanno i cavalli'" non riuscivo a capire come avesse fatto dopo un'anno a ricordarsi di questa cosa detta in un momento ,meraviglioso, a casa!
Il concerto e' stato strepitoso,arrangiamenti divini e tanta grinta e passione nelle sue movenze e nella sua voce.
Avete mai visto tremila persone sedute che a meta' concerto, si alza per ballare con il suo beniamino? Dopo il concerto ci ha invitati ,nuovamente, nel camerino e ha continuato a stare con noi.....Tanti momenti intimi,che hanno deliziato il nostro rientro a casa!!! Se non si e' scritto ancora sul forum di questo concerto e' perche' molti di noi sono rientrati all'alba ed io personalmente sono andato a lavorare ,quasi direttamente!!!
Saluto Maura.ele77,cristobar,ciroant,granatina,ivana,marianna,il mitico DANIELE e tutti quelli che mi hanno fatto vivere una serata splendida!!!!
Grazie Pino, per aver dato vita ad un tour "esplosivo"

Poi,ve ne dico un'altra...con la fotocamera cercavo di riprendere un pò..anche se ovviamente non ha tutta sta qualità di zoom e immagine...più che altro per l'audio...e guardavo da lì dentro e avevo una faccia inebetita...sorridente,così :lol: :D :lol: :lol: :lol:

Ogni tanto Norma si girava mi guardava,rideva un pò e diceva CHE E'?
E io la guardavo un attimo,riguardavo nelo schermo e dicevo NIENTE :lol: :lol: :lol:

Secondo me mi ha preso per pazza hahaha

finalmente alle 2'49 gli alieni :mrgreen: ci hanno restituito i ragazzi di Palinuro....... :lol: :lol: :lol:
ecco i racconti........ma mi sà che ci nascondono ancora molte cose :lol: :wink:
sono curiosa come una scimietta e che ci volete fà! :P :wink:

antonellaringraziaesogna

Coccinella ha scritto: Leonardo,visto che qui non c'è verso di smuoverli :lol: raccontaci tu leggende fantastiche ................ :P mi piacciono tanto............... :P :wink:
antonella
ma li avranno rapiti gli alieni? :mrgreen:



Palinuro, il nocchiere di Enea, durante il viaggio verso le coste del Lazio cadde in mare insieme al timone.
Si aggrappò al relitto e per tre giorni cercò di salvarsi.
Ma quando stava finalmente per mettersi in salvo sulla riva, fu barbaramente ucciso dagli abitanti di quei luoghi: da allora quel promontorio prese il nome di Capo Palinuro.

Io ho riportato la leggenda, in attesa che qualcuno racconti le emozioni di ieri sera!

Ciao a tutti.

Ragà siete tutti fantastici... corse frenetiche...transenne da superare...rimproveri dai prof...
mamme da ingannare....a lavoro senza riposare...facce inebetite...avete anche cercato di fermare il tempo!!!
Ma tutto è valso per uno spettacolo straordinario strepitoso e poi il Nostro Grande MANGO
che incanta le persone con il suo modo di fare,dalle scritte fatte,dal ricordarsi le vostre passioni,dall'essere uno di voi!!!
Speciale MANGO ma anche voi ragà siete fortissimi!!!
Loredana
35 messaggi Pagina 1 di 3

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti