Settore in cui ci si incontra per rievocare i particolari tecnici e musicali, le emozioni e le suggestioni vissute nelle tournèe del passato.
19 messaggi Pagina 1 di 2
Un Mango esilarante scusate se aggiungo ancor più della data di Trani
una folla immensa a superare quasi le 10.000 persone
(stima del mio occhio umano)
eppur poco prima del concerto si intravedeva non una così enorme
pertecipazione
una folla di mani al cielo tra canti tipo
alè oh oh..... alè oh oh....
po po po po po l'ultimo inno dei mondiali
hanno interrotto Pino ed il prosieguo del suo spettacolo più volte

Aggiungo...

PINO MI HAI UCCISO IL CUORE D'AMORE
QUANDO A SE CON UN T'AMO LE TUE LACRIME HANNO INTERROTTO IL CANTO ....

SEI UNICO PER ME

GRAZIE ............

:P Ele77 :P
Ele...come ti invidio...
immagino l'emozione

Ma che dici Ele?......ma veramente? :shock:
Piangere sull prorpie parole è la conferma di quanto Pino senta quanto scrive!
Meraviglioso!
.........figuriamoci i pianti che mi farò io?! :cry:

francesca ha scritto: Ma che dici Ele?......ma veramente? :shock:
Piangere sull prorpie parole è la conferma di quanto Pino senta quanto scrive!
Meraviglioso!
.........figuriamoci i pianti che mi farò io?! :cry:


Franci vedi non sei sola allora a piangere :wink:

Eh, cara Amanda......il pianto tu lo sai, si può asciugare!
Ma quello che hai dentro resta e, se poi a farlo venir fuori sono le parole di un testo di Pino, ti senti ancora più fiero di esserne fan!
Forse esagero, ma a volte, è come se guardassi le cose attraverso i suoi occhi e prevedessi ciò che sta per dire......e, ancora a volte mi chiedo: ma si può essere così, nei cofronti di un artista? ma sono normale o sono fusa?
Boh! :shock:........ma poi leggo voi, qui, e capisco di essere meno fusa di altri! 8) :lol:
Francescamilledomande!

Francè io a Ostia Antica quando ho sentito la voce di Laura cantare continuavo a urla la Valente la Valente la Valente ed ero contentissima di risentirla cantare e ovviamente di rivederla. Quindi mi sa che stò messa male anche io :wink: :shock:

Carissimi ieri sera sono tornato dal viaggio di nozze, ma mi sono perso 2 date vicine: Trani e Gallipoli, caro Ele leggendo i tuoi interventi la voglia dei concerti è indescrivibile....mi rifarò.Vito :D

Ue,Vito,bentornato...con questo colore ci hai portato un pò di sole? :-)

Pino che si commuove fino alle lacrime e interrompe la canzone..............grande,immensamente grande,che emozione unica e voi fortunati ad esserci stati!
Qui siamo messi "male"in molti ma è un male bellissimo..........ed io che ho pianto all'inverosimile per le parole del "premio Lunezia"figuriamoci quando finalmente risentirò Pino a un concerto..........! :o :cry:

Straordinario emozioni che non si possono racchiudere in poche righe. Folla oceanica che cantava all'unisono tutte le canzoni.
Il momento che ci ha fatto venire la pelle d'oca è stato quando ha cantato Se con un t'amo. Non riusciamo ancora a riprenderci dalle due perle: Trani e Gallipoli.

Licia

Se con un t'amo detto mai ti sto perdendo e t'amo ancora....

Parole che tagliano come lame affilatissime il cuore in mille pezzettini
parole che scuotono coscienze sopite per il vantaggio effimero che ne deriva...
Che tonfo al cuore ascoltarle mentre si ha la netta sensazione dell' epilogo di un
legame solido e serio, vero o presunto, reale o immaginario....
Troppe volte anch'io mi sono lasciata andare su questa canzone: troppo bella
e vera, impossibile non commuoversi davanti ad una così rara bellezza.
Ancora una volta l'uomo ha vinto sull'Artista per dar ragione ai nostri sempre più
incantati giudizi personali, carichi di ammirazione.

Lory

L'uomo che prevale sull'Artista che ci fa sempre più intendere come siamo esseri umani pieni di sentimenti e di carica umanitaria. Se non fosse così non scorrerebbero lacrime di emozione e di sentimento purissime.

Licia

Ragazzi, a leggere tutti questi vostri racconti così emozionanti mi fate venire una nostalgia di Pino pazzesca. A me sembra passato un secolo dal 13 luglio ed il 9 agosto è così lontano... :cry:
Ricordo e attesa si mescolano così come gioia e tristezza, entusiasmo e malinconia...
Cinzia

io c'ero ed è stato straordinario nelle 2 ore e mezza di concerto, in grandissima forma anche se c'era un tasso di umidità del 90%.. GRAZIE PINO per le emozioni che ti sei dato e che ci hai trasmesso ad una intera grandissima piazza stracolma di gente intensamente partecipativa a tutte le canzoni proposte, ma l'emozione più grande è stata la commozione di Pino sul finire del brano "Se con un t'amo", quando gli si sono riempiti gli occhi di lacrime e non è riuscito più ad andare avanti...la piazza a quel punto gli ha tributato un calorosissimo applauso commosso insieme a lui. Voce limpidissima, sempre intonata, molto comunicativo con il corpo... band magistrale con Luca Colombo e Carlo de Bei in primis... dal vivo il nostro PINO è davvero formidabile..da non perdere assolutamente...GRAZIE ANCORA PINO!
Peppino

Veramente pure io già solo leggendo i vostri commenti mi commuovo, o più di ogni altro il fatto che Pino si sia emozionato a tal punto proprio sul brano che io preferisco in assoluto.
Che nostalgia pazzesca!!!!

Angela
19 messaggi Pagina 1 di 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron