Settore in cui ci si incontra per rievocare i particolari tecnici e musicali, le emozioni e le suggestioni vissute nelle tournèe del passato.
60 messaggi Pagina 4 di 4

grazie Lory,per averci dato qualche spennellata in più.......non sapevo della storia di Monna Lisa,anche piccole cose come questa fanno piacere
antonella

Io sono tornata in questo momento da Lagonegro. Praticamente sto in coma, senza voce e con un gran mal di testa. Devo riordinare le idee prima di scrivere qualcosa, ma avete scritto tutto voi, cos'altro potrei aggiungere? :P
Un bacione a tutti e... a domani!
Cinzia

Non so' cosa aggiungere....non riesco ancora a crederci!!!Lory hai dimenticato che in tutto quella "particolare" atmosfera anche Laura si e' lasciata andare......e' salita sul palco e sorprendendo tutti ha cantato ,tra le coriste, ODISSEA!!!!!!
Che spettacolo, vi siete persi un gran bel concerto....peccato, sara' per la prossima volta!!!!2006 + 7 = 2013 eh eh eh
Le "legioni" erano tutte presenti, dalle alpi alle piramidi....mancava solo il vero egiziano (kimo)!!! 8)
Un bacio a tutti e speriamo di rivederci presto....
ps La fine non mi e' piaciuta!!!!! no comment
:twisted:

Immagine

A Lagonegro Pino ci lascia davvero senza parole...
E' stata una serata piena di tantissime emozioni,la piazza era pienissima di gente e fortunatamente io ero in prima fila, inizialmente il tempo non era dalla nostra parte,ma come si suol dire....L'UNIONE DI TUTTI FA LA FORZA, e proprio così è stato,infatti il maltempo è andato via,
e verso le 22.30circa Pino viene fuori, è stato un concerto magnifico lui era al 100% e ce lo ha dimostrato in tanti modi,bellissima anche l'interpretazione di Laura ne "IL DICEMBRE DEGLI ARANCI",complimenti davvero!!Ha festeggiato i suoi 30anni di carriera,una splendida carriera che via via è andata crescendo, per questo ha ricevuto anche una targa dall'amministrazione comunale, premiato anche dall'avis,sappiamo che da circa tre anni è Testimonial di quest'associazione.Una delle notizie più belle è stata quella della tourneè in America,speriamo che anche li riesca ad ottenere tutto il successo che merita!!
Mi auguro a questo punto che ci sia anche un bel tour invernale e che Pino torni di nuovo da queste parti, per regalarci in quelle poche ore di concerto emozioni uniche e grandissime che prendono il cuore e l'anima....
GRAZIE DI TUTTO PINO!!!A PRESTO

CIAO!!!!!

Prima di parlare del concerto, oltre a mandare un caro saluto a tutti i fans presenti a Lagonegro, vorrei mandare un bacione a Rocco perché mi ha salutato con un sorriso, io non me lo aspettavo e mi ha fatto tanto piacere. E poi vorrei mandare un bacione a Leonardo perché per me è diventato un punto di riferimento, tanto che se non lo vedo gli telefono per sapere se arriva e non perché spero che mi faccia parlare con Pino, ma a prescindere da questo. Infine mando un bacione ad Annapaola perché mi ha tenuto compagnia durante tutta la lunga attesa.
Allora, Macerata-Lagonegro sono 602 Km., tutti percorsi con l'angoscia per la pioggia, ogni ora telefonavo all'Hotel di Lagonegro e puntualmente mi rispondevano che stava piovendo. Potete immaginare come mi sentivo durante il viaggio. Inoltre ero sicurissima che venendo da lontano non sarei mai riuscita a stare in prima fila. Ed invece ero proprio lì insieme a tutti gli altri soliti fedelissimi.
A Pino mando un maxi-bacione-gigante perché all'inizio, nominando le varie regioni da cui venivano i suoi fans, a un certo punto ha detto anche Macerata e voi non potete immaginare quale immensa felicità sia stata per me sentire Pino fare il nome della mia città.
Se a tutti i concerti Pino dà tutto se stesso, a Lagonegro ha dato ancora di più se mai è possibile, ci ha entusiasmati fino all'inverosimile. Pensate che io ho scattato solo pochissime fotografie proprio perché non riuscivo a staccare gli occhi da Pino neanche per pochi secondi. Proprio ipnotizzata!!!
Molto emozionante al solito "Il dicembre degli aranci" con una Laura elegantissima che poi ci ha stupito tornando sul palco per Odissea in versione scatenatissima. Bisogna proprio dire che lei e Pino formano una bellissima coppia, oltre che nella vita anche sul palco.
Super intensa è stata l'interpretazione di Se con un t'amo e super coinvolgente Australia in questa nuova versione.
Sono tanto, ma tanto contenta per Pino se va in porto quel progetto dell'estero perché sono sicurissima che, in qualsiasi stato del mondo vada, appena sentono la sua voce incantevole e le sue canzoni meravigliose, andranno tutti in delirio. E' stato bello anche vedere tutti quegli striscioni e quei cartelloni con frasi molto carine preparati dai fans della sua zona ed anche tutti quei premi e riconoscimenti da parte delle varie autorità. Ci credo che sono orgogliosi di Pino, sono orgogliosi sì!!!!!
Passata l'euforia, io sto già nella fase di nostalgia, ormai la nostalgia di Pino è perenne, devo imparare a conviverci. Vi è mai capitato di avere un fastidio fisico che non si riesce a curare e i medici vi dicono che ci dovete convivere? Ecco, così io.
Ciao a tutti. Cinzia

oh si Cinzia sò di che stai parlando! :cry:

Mi hai preceduta di un pelo Antonè!
Anch'io so di cosa parla Cinzia!Ogni cura è palliativa.
Pensate che a distanza di un mese a me la malinconia del dopo-concerto non mi è passata, vuoi guarirne tu dopo un giorno Cinzia? Aspetta!
Grazie ad Anna, Lory Cinzia e tutti gli altri per i bellissimi racconti riguardo Lagonegro e grazie a Vincenzo per le splendide foto ( ieri sera mi hai fatto sciogliere, Pino e Laura si sentono anche attraverso le foto)!
Adesso non mi resta che aspettare che arrivi la notizia di una data Siciliana........la speranza è l'ultima a morire!

Francescacheaspettaeaspetta :roll:
annaluna ha scritto: La descrizione delle emozioni vissute da Profumo d'amore/Lory cs/Ele 77, mi ha fatto venire i brividi e..........rodermi dall'invidia :twisted:, perchè dovevo esserci anch'io. C'è stato però, un passo del topic di Lory che ho trovato toccante," Rivedere nelle stradine le immagini della Monna Lisa (ovunque affissa e ricordata), immaginare lo scialle, il foulard e sentire il profumo che non c'è più di "Mia madre", immaginare la casa bianca con il glicine in fiore di "Nella mia città", immaginare le strade che portano a Maratea descritte in "Mediterraneo", sentire i profumi del braciere e della scorza degli aranci...sentire il "Profumo d'amore" ovunque posassi gli occhi e tendessi i sensi...miriade di sensazioni frastornanti ed a metà tra il reale e l'irreale. , perchè leggerlo mi ha letteralmente trasportata in quei luoghi ed è stato come sentire sulla mia pelle le emozioni che lei descrive (brava Lory!).


Grazie Annaluna!!! Non mi capita spesso (anzi quasi mai) di riuscire a dare il senso delle mie emozioni nella scrittura e quando qualcuno mi fa notare di essermi in qualche modo avvicinata all'obiettivo, rimango nettamente lusingata.
Dio mio!!!... Ma cosa proverà Pino a percepire questa sensazione, elevata alla milionesima potenza?....
Un'impressione di illimitata facoltà?
No, non credo si crogiolerà nelle sue intime e profonde riflessioni, nè vorrà a tutti i costi porre un limite alla sua poliedrica coscienza... (come mi rispose ad una mia domanda a video Italia).

Pino è un perfetto ambasciatore d'amore e DEVE continuare ad usare queste sue incredibili capacità poetiche-narrative, per portare oltre, gli ottimi esempi di positività; per trarne spunto e mettere l'impegno necessario per ritrovare i veri valori della vita, purtroppo oggi sfumati da frivolezze e gravità di ogni genere. Grazie Pino!!!!!


Lory

PER LORY - La tua descrizione mi ha colpito perchè mi piace tanto visitare i posti nuovi e scoprire le bellezze artisitiche, tanto che avevo fatto delle ricerche in internet ed avevo preparato tutto un programma di visite (ho scoperto che Lagonegro ha molte chiese), cosa che come sai non ho fatto. E quindi leggerti mi ha veramente trasportato in quei luoghi, anche perchè tante volte, nell'ascoltare le canzoni da te citate, ho provato ad immaginare quei posti descritti ed ora, attraverso le tue parole,so che esistono non solo nella mia fantasia.

PER VINCENZO - Grazie per la tua disponibilità ed apprezzo ciò che hai detto. E' vero la timidezza delle volte ti frega!!! Ma non solo, molte volte uno non chiede per timore di essere invadente e a me non piace esserlo, sopratutto quando non ci si conosce personalmente e sei portata a pensare "Cosa c'entro io con loro" e quindi non agisci.

Comunque non è giusto che continuiate a mettere il dito nella piaga ........perchè sanguina già da sola :oops: :oops: :oops:

Anemone, visto che ti fai portavoce del mio paese vorrei che spiegassi meglio questo malcontento. Questi discorsi sentiti o non sentiti rendili pubblici così almeno potrò replicare. Il Comitato della Madonna del Sirino fa ogni anno una scelta che non può soddisfare il gusto musicale di tutti e anche nel caso di Pino può essere stato così. Ma la maggior parte di NOI è contenta che sia stato Pino ad onorare la nostra festa!

Ecco, lo sapevo. Ora che ho letto tutti i vostri racconti, percepito le vostre emozioni, cosi simili alle mie, rivissuto quegli istanti da favola, anche attraverso le foto, emozioni e sensazioni ai limiti dell'inverosimile…cosa potrei dire di più? Solo un GRAZIE infinito ad Annapaola, che con quel “scendi chè sto passando a prenderti” mi ha regalato IL concerto, l'evento da ricordare con un “io c’ero” che riempie il cuore di gioia e nostalgia. Ti sarò riconoscente a vita Annapà!
E, non in ultimo, un saluto a tutti gli amici che ho avuto il piacere di rivedere (Maura, Vincenzo, Marianna) e di conoscere (Cinzia, Ele77, Cristobal). Se è stato quello che è stato è anche merito vostro.

Lungo abbraccio,
granatinachequasinessunochiamapernome

Grazie a Lory e Annapaola per "Monna Lisa" e anche a tutti gli altri che hanno saputo raccontare le loro emozioni...
Max :wink:

Salve a tutti...
Per profumo d'amore, non parlavo degli abitanti di lagonegro e non mi faccio ambasciatore di nessuna città, ho espresso un mio giudizio e ho riportato quello ho sentito, non tra la gente di lagonegro, ma tra persone(credo fans).
Nulla di personale, ho riportato semplicemente quello che ho sentito e provato in quella serata e facendo il più e il meno di spettacoli precedenti.
Poi nessuno mette in dubbio il lavoro delle pro loco!
La serata è riuscita...questo è l'importante!
Ciao.

Ciao, sarebbe stato bellissimo venire a Lagonegro, purtroppo come ho già detto la lontananza era troppa.........adesso non mi resta che sognare grazie ai vostri bellissimi racconti!!!! Vincenzo grazie per le belle foto che ci hai regalato!!!! Saluti a tutti.
Lorenza :) :) :)
60 messaggi Pagina 4 di 4

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti