Settore in cui ci si incontra per rievocare i particolari tecnici e musicali, le emozioni e le suggestioni vissute nelle tournèe del passato.
13 messaggi Pagina 1 di 1

[img][img]http://img35.imageshack.us/img35/224/sdc11498.th.jpg[/img][/img]mi ha fatto la sorpresa Monello con Anna

Che dire? Per poter raccontare le emozioni di ieri sera dovrei prendere il cuore, farne delle 'finestre', e poi parlare di tutto.
Parto dall'inizio, la gioia di questa trasferta improvvisata, condivisa con Amedea e mariti (grazie a loro!)
Arrivare alla Fnac e poter abbracciare la nostra straordinaria Gabriella, poi via via dare un volto a coloro che ho avuto la gioia sincera di poter conoscere: Renza, Cinzia, Maura, Lella, Claudio, Annamaria.
Finalmente ho anche potuto abbracciare il nostro prezioso Staff!(che occhi la piccolina!)
Spero di non aver dimenticato nessuno e se l'ho fatto perdonatemi.
Ma veniamo alla nostra 'EMOZIONE', quella di rivedere Pino!
E' qualcosa che forse tutti sentiamo dentro, forse non lo sappiamo neppure ben descrivere, ma penso c'è una sola parola che possa racchiudere tutto: amore.
Grazie ai Rei Momo, bravi e semplici, piacere di aver potuto conoscere anche loro!
Che sorpresa sentire 'Gli amori son finestre' narrata da Pino!
E poi il cantare, l'essere trasportati dalla sua 'voce', e la 'voce' della chitarra di Carlo De Bei.
Il finale, con quella particolare 'La rosa dell'inverno', e l'immensa gioia di poterlo salutare, con una gratitudine nel cuore che è tanta che per lo meno per me, non riesce ad esprimersi se non con quel semplice: GRAZIE.
Concludo, ancora un pò confusa, con un grazie a tutti, e a tutti quanti voi che ho potuto conoscere o anche incontrare con uno sguardo o un sorriso.

Patti

I miei pensieri sono ancora confusi e si aggrovigliano con le emozioni ancora chiuse dentro di me dopo la bellissima serata di ieri alla Fnac di Roma. Non so da dove cominciare e forse rischio di farne una cronostoria ma non vorrei perdere neanche un momento di ciò che ho vissuto. Ho condiviso con Patrizia tutta la giornata dal viaggio ai commenti finali sulla meravigliosa giornata fatti durante il viaggio di ritorno...ed è sempre preziosa la sua compagnia, grazie Patti.
E' stata una piacevole sorpresa per me conoscere anche altri volti diventati subito familiari come Gabriella, Cinzia, Maura, Renza, Claudio e Lella, Anna Maria, Geco e Anna, Leo-staff e famiglia e spero di non aver dimenticato nessuno.
L'attesa è stata breve perchè allietata da una piacevole conversazione con alcune di queste belle persone. Poi l'arrivo di Pino, Carlo, Rocco e la conduttrice, molto brava a coinvolgerci e a renderci partecipanti attivi della serata.
Tutto è stato magico, una situazione più che familiare, un susseguirsi di emozioni con l'ascolto di Contro tutti i pronostici, e l'inattesa intervista ad uno dei componenti dei Rei Momo a cui va il mio grazie sincero per la sua semplicità e umiltà.
Poi il mio desiderio nascosto si è realizzato, Pino ha letto Gli amori son finestre ed è stato davvero un pò come morire...
Ascoltare Mediterraneo, cantare da soli La rondine è stato meraviglioso...ma il Regalo più bello che ho sentito tutto per me è stata La rosa dell'inverno, la canzone a cui sono legata da sempre e quella che mi commuove ogni volta, cantata in una versione ancora più sentita, "particolare" come l'ha definita Pino stesso. Ma la gioia non si è esaurita perchè dopo l'oretta "ufficiale" Mango ha dedicato ad ognuno di noi il suo tempo con la disponibilità di sempre, ha firmato autografi e foto e ciò che di più bello può fare un grande, ha parlato un pò con noi...
Non si può descrivere l'emozione che si prova a incrociare il suo sguardo, sentire i suoi occhi nei miei e sentirmi guardata dentro...tutto questo si chiama amore, lo stesso che ci dona ai concerti e che è riuscito a fermare nel doppio cd.
Io non ho più parole e forse mi sono dilungata, scusate, ma una parolina ancora c'è che racchiude tutto l'amore che posso: GRAZIE.

Amedea

P.S. Un grazie anche a Laura che finalmente ho avuto il piacere di conoscere: bellissima,dolce e sempre disponibile a donare sorrisi.

Ed io gioisco con voi, e per voi....grazie Patti e Amedea :wink:

Eccomi anch'io a lasciare le mie impressioni. :wink:
Prima di tutto mi piace sottolineare l'atmosfera amichevole, direi quasi famigliare che si è creata fin da subito tra noi fans. Le molte ore di attesa sono letteralmente volate!
E' stata una serata piacevolissima, presentava Federica Gentile che molto simpaticamente ha coinvolto anche noi del pubblico.
Pino accompagnato dalle chitarre di Carlo ha dapprima eseguito Contro tutti pronostici, ancora più bella nella versione unplugged, in seguito E poi di nuovo la notte, stupenda ed emozionantissima...
Molto intensa l'interpretazione della poesia "Gli amori son finestre" dalla bella voce di Pino, che non ha comunque niente da invidiare alla meravigliosa interpretazione di Insinna.
Da stare senza respiro durante l'ascolto di Mediterraneo e La rosa dell'inverno...momenti di grandissima emozione.
Sia la presentatrice che il pubblico hanno fatto a Pino numerose domande, ma tra tutto ciò che è stato detto, la cosa che più mi ha colpito, forse perché l'ho sempre pensata anch'io, la voglio riportare. Spesso, durante i concerti o in altre circostanze in cui si esibisce Pino, c'è sempre qualcuno che fa delle riprese, anche con i telefonini, spesso queste riprese vengono male, si sente male o sono tutte tremolanti...
Non c'è problema se chi le fa le tiene per sé come ricordo, è un po' seccante quando invece queste brutte riprese vengono caricate su youtube, l'artista non viene valorizzato e non si capisce perciò l'utilità di caricare questi video a tutti i costi...
Ci vorrebbe perciò un minimo di spirito critico per valutare se è il caso oppure no.
A me sembra giustissimo, ci vuole rispetto prima di tutto, tanto più se siamo fans che vogliamo il bene dell'artista.
Ringrazio infine Pino di tutto, di ogni singolo secondo che mi ha dedicato e di ogni singola parola che mi ha detto, la gioia di rivederlo non si può descrivere, ringrazio anche Laura, sempre molto simpatica e disponibile e ringrazio tutti quanti i miei amici per la fantastica serata che ho vissuto.
Cinzia :P

PS: Ringrazio Pino a nome di Lella e Claudio (Dado) che non possono connettersi, ma che vogliono ugualmente testimoniare di aver vissuto anche loro una stupenda serata in famiglia...

Immagine
ecco Federica gentile

La presentazione , come immaginavo, mi è piaciuta moltissimo, si stava stretti però... :)
Che dire, non sono di moltissime parole, ma quelle poche che ho bastano per riportare qui, ancora una volta, la mia felicità e spensieratezza nell'ascoltarti caro Pino :wink:
Mi vien da sorridere ogni volta che scrivo Pino, ha un suo perchè ^^
Sono contenta, lasci un'impronta.. su questi e tanti cuori.

Fla

Bellissimi i vostri racconti, sentiti fin dentro... grazie per questa vostra nuova finestra aperta su me...

grazie anche da parte mia e sempre un piacere rubare le vostre emozioni.


antonella

ero infremito ascoltare Mango,e come al solito cantare con lui
13 messaggi Pagina 1 di 1

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron