Settore in cui ci si incontra per rievocare i particolari tecnici e musicali, le emozioni e le suggestioni vissute nelle tournèe del passato.
19 messaggi Pagina 1 di 2
"Siete miei prigionieri. Tutti voi".
Così la voce di Pino, rotta dal pianto, saluta una serata di luna quasi piena, che sembra aver oltrepassato ormai nella sua nitidezza le pareti di quel palazzetto per illuminare calde lacrime, le Sue, le nostre, che chiudono le palpebre ad un concerto che sa di Immenso, di Infito, che sposa l'Assoluto.
E le sue parole non danno altro che voce ad una grande Verità, ad un naturale dato di fatto, quello che non hai bisogno di sapere ma che da sempre è uno stato d'animo vivo e perdurante.
Noi incatenati da e tra gocce di anime in movimento. Onde di musica e poesia che rispondono a quesiti irrisolti. Perpetuarsi di vibrazioni che ti prendono da dentro e spostano equilibri.
La mia è stata una notte di sonno difficile da arrivare e difficile da mantenere. Davvero.
Non so aggiungere altro. Forse perché davvero non c'è altro che io possa aggiungere.
Ringrazio i miei compagni di un altro meraviglioso viaggio, Nadia, Antonio, Angela, Mauro, Ilaria, Cosetta, Marta, Daniela, Monia, Lorenza e Leonardo... perdonatemi se ho dimenticato di citare qualcuno, ma siete comunque tutti qui nel mio cuore.
Un abbraccio particolare e fortissimo va a Leo per tutto ciò che ogni volta sa regalarci e per le soprese di cui ci fa dono... Un bacio anche a Carla e alla piccola Elena.
Il mio tour si interrompe qui. Firenze è destinazione che purtroppo non è alla mia portata.
Ma il silenzio denso che abita i miei occhi e il mio cuore avrà ancora echi lunghissimi.... echi di miele, e profumo di rose e glicini in fiore, e sapore di arance e salsedine...

Nello, Gianco, Rocco, Rosa, Carlo & Carlo...... Pino..... con voi un GRAZIE non basta mai.

Vi amo. Col Cuore.

Serena

grazie serena,hai strappato lacrime ai miei occhi e al mio cuore con il tuo dirci di questa grande Verità e Pino è riuscito (come sempre) a chiudere l'essenza in una frase ....

si,siamo prigionieri,felici immensamente di esserlo Pino caro perchè con te è toccare terre sfiorate solo nei sogni,ma Tu sei riuscito a renderle vere e concrete......grazie è sempre parola piccola con te.


antonella

Che belle parole cara Serena,
sono da poco rientrata da due splendidi concerti, l'ultimo quello di ieri a Mantova e ripenso a quante volte parlando coi vari amici fans, mi sono ritrovata a dire che non bastano mai queste emozioni, perchè ogni volta è diverso e c'è sempre qualcosa in più rispetto alla volta precedente, anche se la scaletta è ovviamente uguale...
Ad esempio, ieri sera ho notato che in alcuni brani c'era qualcosa di diverso rispetto alle altre volte soprattutto nella parte finale e questo qualcosa li ha arricchiti di un'emozione nuova che è arrivata a noi travolgendoci completamente e facendo alzare diversi di noi in piedi praticamente dopo ogni brano, tanto era l'entusiasmo che ci era stato trasmesso!!
Pino e la band, bravissimi e molto in forma!!
C'era un'atmosfera festosa e con grande partecipazione del pubblico, che ha scaldato l'aria un pò fredda e spoglia che sembrava avere la sala del Palabam prima dell'inizio del concerto, tutto improvvisamente aveva assunto un'altra dimensione, i bellissimi giochi di luce si irradiavano ovunque e poi c'erano le nostre voci e i nostri applausi che si univano alla splendida voce di Pino, a formare un qualcosa di unico, ma che penso ognuno di noi vive a suo modo, emozionandosi secondo il proprio modo di essere e di sentire...
Quelle parole alla fine e per come le ha dette, hanno completato questa emozione così intensa e pur essendo "prigionieri", io mai mi sono sentita così libera come in questi momenti, anche se non sempre è facile gestire gli impegni del lavoro e altre cose, è impagabile ciò che danno queste esperienze quando è possibile farle e io stessa fino a un paio di anni fa non le avevo mai potute fare come ho potuto quest'anno e quello passato...
E' bellissimo il solo pensare all'idea di svegliarsi al mattino e pensare di andare a un concerto la sera stessa e poi ripartire per un altro concerto magari il giorno dopo, in un altro posto e rubare qualcosa ad ognuno di quei posti che ti resteranno sempre nel cuore perchè lì hai vissuto emozioni indelebili e visto persone che già conosci e rivedi con piacere e conosciuto persone che non avevi mai visto prima!!
E' un continuo intrecciarsi di storie, vite, persone, emozioni diverse...
Non rinuncerei mai a tutto questo, finchè posso, è troppo quello che si riceve, al punto che a volte ti sembra di esplodere per la gioia di aver potuto vivere tutto questo...
Un saluto a tutti gli amici coi quali ho condiviso tutto questo e a Leo, Carla e la piccola Elena presenti ieri sera a Mantova!!
E per l'ennesima volta, ma non mi stanco mai di dirlo, grazie a Pino e a tutta la band che sono gli artefici di questa magia che ci viene ogni volta regalata, a volte le parole mi sembrano insignificanti rispetto a ciò che provo e che vivo ogni volta!!
Dany

Al momento dei saluti io e Serena ci siam guardate , quasi incredule per l’esplosione di sensi e sentimenti appena vissuta e ci siam dette solo : “son senza parole!”
Ma nei suoi occhi e in quelli lucidi di Cosetta, leggevo tutto ciò che avvertivo nel tamburellare impazzito del mio cuore e nel tremore delle mie gambe che quasi non sentivo più, dopo “la rondine”…e per fortuna non avevo i tacchi! ;-)
Non so che dire, davvero, non so che parole usare per descrivere ciò che è stato stanotte, in quello spoglio palasport di Mantova…
Per me energia e gioia allo stato liquido e gassoso , da bere e respirare! Potrei sembrare non obiettiva, o che non sto scrivendo niente di diverso dal ritorno da altri concerti, ma questa diversa elettricità l’ha avvertita anche il mio “accompagnatore” non- fans che si è lasciato sfuggire un “stasera è stato proprio bravo!”, malgrado quel pizzico di gelosia per quel che rappresenta per me la musica e l’arte di Pino, per cui tenta sempre di demolire tutti i miei apprezzamenti e entusiasmi!...

Grazie ancora, a tutti i musicisti e a Te, Pino, per quel tuo donarti a noi, così, incessantemente e senza riserve, per farmi sentire ogni volta col cuore traboccante di quella felicità che mi sembra quasi di non poter contenere…

Ciao a tutti...era da troppo tempo che non andavo ad un concerto del grande Mango....ma ieri a Mantova finalmente il mio sogno è diventato ancora una volta realtà...

Un'emozione forte grande nel vederlo entrare e sentire la sua voce, come sempre magica per me, come sempre tocca il mio cuore , la mia anima, mi riempie di gioia e amore, un'emozione che mai riesco veramente a descrivere....riesco sempre solo a dire quasi sempre le stesse cose.....che lo amo che è speciale e nessuno mi regala emozioni come lui e solo lui sa fare....

Caro Pino, grazie davvero per quel che mi dai, per quel che sei, per le emozioni che leggo nei tuoi occhi, e per quel posto che c'è per noi nel tuo cuore.....nel mio tu ci sei fortemente e ci resterai per sempre....ti voglio bene.

Un grazie a tutti gli amici che ho visto e che con affetto hanno salutato me e il mio compagno....un abbraccio.

Un grazie grande e un caro saluto anche a Leonardo che è sempre molto disponibile, e alla sua bella famiglia.

Complimenti alla band che come sempre sono bravissimi.

Un carissimo saluto a tutti....Lorenza.

Lo scatto più bello di ieri sera l'ha immortalato il cuore, come nessun mezzo digitale riuscirebbe mai a fare.
Ed è quello che conservo, ancora trepidante di emozione, e che conserverò per il resto dei miei giorni, fino a quando la memoria me lo concederà :wink:
E' l'immagine di Pino che interpreta la Rondine, e si commuove portando la mano al viso...in quel momento i suoi occhi mi parlano da dentro, e quasi mi suggeriscono il suo stato d'animo, quello che è solo suo e non mi appartiene, ma che in quel momento è lì, candidamente rivolto al suo pubblico e al cuore di chi sa coglierlo....
Ho la presunzione di pensare che tanta commozione arrivi da un'immensa felicità, e dalla grande partecipazione di quel pubblico in estasi, da tutte quelle mani tese, dai sorrisi, dalle grida, dalla voglia di sfiorarlo quasi a trasmettergli più Amore....
Dalla grande fortuna di poter fare nella Vita ciò che più ama e che più gli appartiene, appagato da tante manifestazioni d'Affetto....
"Un penny(d'ORO) darei per i tuoi pensieri!" mi sono detta tra le lacrime, mentre scrutavo quello sguardo annacquato e sorridente....
Il mio cuore batteva all'impazzata, e cercavo un ampio respiro, ma lo inseguivo soltanto col pensiero, ero troppo assorta a cogliere tutto, a non lasciarmi sfuggire niente...
Quando Pino allarga le braccia ringraziando e dice "Vi Amo! Vi Amo Tutti!" avverto un colore della Voce diverso, un sorriso che traspare anche dai suoi occhi lucidi...era la sua Felicità che in quel momento parlava...ma subito dopo riprende fiato, si avvicina nuovamente al microfono, e portandosi la mano sul Cuore dice :

"Ormai siete tutti Prigionieri, qui dentro"

La sua commozione dicendo queste parole è triplicata, come è triplicata la mia, pari all'immensa gioia di sentirmi parte di quel bellissimo concetto espresso da Pino......

Ecco come mi sento, e voglio sentirmi : "Prigioniera" :wink:
Imprigionata tra la Voce, la Musica, la Poesia e la Passione
nel Cuore dell'Artista che amo di più al Mondo!

Grazie PINO, grazie dal più profondo del mio Cuore!!!



Un enorme abbraccio circolare a Rocco, Carlo, Nello, Carlo, Gianko, Rosa, a Giando, e a tutti i collaboratori di questo Tour!

GRAZIE! In bocca al lupo per il Gran Finale di Martedì a Firenze!

Un bacio a tutti :wink:
Cosetta :D

PS: Un fortissimo abbraccio a tutti gli Amici Fans conosciuti e ritrovati in questa magica serata a Mantova: è sempre spendido condividere queste grandi emozioni con voi :wink: Grazie !!!
Un bacio a tutti !
Cos :D

Troppo presi nella Vita, ci si dimentica di vivere, a volte.
Paradossale, ma è così, almeno per me in questo ultimo frenetico periodo.
Dopo Milano "contro tutti i pronostici" a Mantova ho trovato l'occasione di rivivermi e di averlo fatto con il cuore colmo di emozioni.
Oggi mi sento come una ragazzina alla sua prima gita. Lo zaino sulle spalle e via.... pronta per una nuova avventura.
Sarà un piacere condividerla con molti dei vostri volti conosciuti.
Spero di avere questa opportunità.
Grazie Leo, grazie a tutti.
E soprattutto GRAZIE PINO.

Bellissimi i vostri racconti!!!!!!! :D

Cosetta... che dirti? Semplicemente magnifica la maniera in cui hai ripercorso momenti che rimarranno altrettanto indelebili nel mio cuore. Grazie...

Ma bellissimi tutti i resoconti qui riportati, vere e proprie Finestre di Sentire.... che emozioni....

Grazie a te Serena...e grazie a tutti quelli che c'erano!
vi abbraccio !!!

...non mi sento di aggiungere altro, c'è chi ha spiegato molto bene tutte le emozioni vissute a Mantova...
Non poteva bastarmi una sola data, a Bologna, troppa la voglia di ripetere
e riprovare ad accendere tutte le magnifiche sensazioni già provate...troppa la voglia di condividere con amici che già conoscevo e amici che avrei avuto l'occasione di conoscere quella sera, le prove, l'attesa e il concerto.
Grazie a tutti voi e ovviamente grazie a Pino e a tutti i suoi compagni di viaggio!!!

Prigioniera...senza alcuna intenzione di evadere!!!!!

Bellezza, un’immersione nella pura Bellezza. Questo è stato per me il concerto di sabato scorso.
Le emozioni che ci hanno invasi, sollevati e presi, come onde di mare, risuonano ancora dentro di me… Pino, hai ragione: siamo tutti tuoi prigionieri: nonostante il tempo che trascorre, nonostante le incombenze quotidiane che ci assorbono e ci distraggono, siamo ancora incollati a quel palcoscenico, all’atmosfera sospesa di quel concerto, all’incantamento che ci ha catturati e non ci abbandona più.
Vorrei urlare il mio grazie a tutti voi:
a Pino e alla sua voce straordinaria, che ha illuminato le canzoni come se le ascoltassimo per la prima volta,
a tutta la band e alla sapienza con cui ha esaltato la bellezza delle esecuzioni, in una sintonia perfetta,
ai tecnici, che ci hanno immersi in uno sfolgorio di stelle danzanti
e a tutti voi, che avete condiviso con me questi attimi di magia, al nostro risuonare insieme, al calore e al colore con cui abbiamo vestito il grigio scenario del Palabam…
Vi porterò sempre nel mio cuore,
Simonetta (Amarillo)

P.S. Mi piacerebbe regalarvi alcuni scatti che mio marito Francesco ha “rubato” alla serata di sabato scorso. Spero vi emozionino come hanno emozionato me…


http://farm5.static.flickr.com/4012/448 ... e54d_b.jpg
http://farm5.static.flickr.com/4028/447 ... 24a5_o.jpg
http://farm3.static.flickr.com/2712/447 ... a720_o.jpg
http://farm3.static.flickr.com/2691/448 ... 6347_o.jpg
http://farm5.static.flickr.com/4047/448 ... d62b_o.jpg
http://farm5.static.flickr.com/4066/448 ... ee64_o.jpg

Belle foto, grazie Simonetta!!

Grazie Simonetta per il tuo commento e le foto meravigliose.

Amedea :wink:
19 messaggi Pagina 1 di 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron